Prestazione Tecniche

In primo luogo e se necessario, il Geometra Renzo Paniccià, saprà consigliarvi, con una scelta attenta e mirata, nell’acquisto di un casale o fabbricato in generale. Successivamente, data la sua grande conoscenza dell’architettura rurale marchigiana e delle caratteristiche strutturali e di finitura dell’immobile, passerà alla definitiva progettazione, direzione ed assistenza dei lavori. Prima di analizzare i vari punti della progettazione è bene ricordare una famosa frase scritta tanti anni fa’ in un giornale che diceva: “ chi trova la tranquillità a casa sua è un uomo felicissimo “; e conoscere innanzitutto i desideri e le necessità dei proprietari per poi procedere con le operazioni necessarie.

Progettazione

Si trovano sul mercato immobili importanti ed altri che non hanno un elevato valore artistico né particolarità sofisticate, ma nonostante il degrado e lo stato di abbandono, esercitano una particolare attrazione, perché conservano ancora inalterate le loro caratteristiche architettoniche, magari semplici ma di grandissimo gusto per soli nostalgici. Ciò premesso la progettazione deve mantenere immutato il carattere originario onde evitare sconvolgimenti del fabbricato. A tal fine si potranno: conservare le suddivisioni interne, riutilizzare materiali di recupero ( pianelle in cotto per solai, architravi di finestre di legno o coltellate di mattoni pieni originali, vecchie porte, travature portanti e travicelli per solai in legno tradizionale, stuccature esterne delle pareti a vista con malta di calce od altro materiale precolorato ed intonato alla struttura, mattoni vecchi da pavimento posti in opera e stuccati correttamente ecc. ), mantenere aperture di finestre e porte , lasciando possibilmente le spallette originali, ripristinare gli intonaci interni , eseguire tinteggiature interne con tinte a calce, far restaurare da esperti artigiani restauratori vecchi infissi di porte e finestre, adoperare cavi esterni a treccia, isolatori, prese ed interruttori in porcellana per l’impianto elettrico, riutilizzare vecchie rubinetterie e sanitari non invadenti per l’impianto idrico, evitare radiatori a vista nella realizzazione dell’impianto di riscaldamento ed altro.

Porta restaurata e sistema di impianto riscaldamento a pavimento

Vecchi infissi di porte e finestre

Impianto electrico con treccia ed isolatori in porcellana

Sopra Pannello solare di alto rendimento, poco invadente e di limitate dimensioni, installato sul tetto di un casale restaurato, fornisce energia pulita a costo zero per il riscaldamento della casa e per acqua sanitaria. L’energia prodotta dai pannelli solari può essere integrata in periodi eccezionalmente freddi da una caldaia a gas e da caminetto a legna se presente nell’abitazione.

Sotto Interno di un antico molino ad acqua con atrezzature originali perfettamente funzionante - visitabile previa prenotazione

Pavimento con vecchi mattoni in cotto

Bagno con porta restaurata